Global Summit Human Resources

18 – 19 OTTOBRE 2017CENTRO CONGRESSI HOTEL PARCHI DEL GARDA | PACENGO DI LAZISE (VR)

Global Summit Human Resources è il nuovo evento di punta dedicato alla business community dei direttori Risorse Umane, HR manager e delle aziende che offrono servizi e tecnologie dedicate al mondo del Lavoro, del People Management e dell’ HR industry 4.0

Il GLOBAL SUMMIT HR è un’occasione irrinunciabile per professionisti e società esperte nella ricerca, nella gestione e nell’ottimizzazione del capitale umano e aziende in cerca di partner e fornitori.

Un’esperienza unica, ricca di nuovi spunti in grado in soli due giorni, di concentrare il lavoro di mesi.

CONFERENZE + INCONTRI B2B + FORMAZIONE + NETWORKING

Speaker

Un’occasione per dare voce e credibilità alle aziende grazie a conferenze tenute da speaker professionisti e leader di settore.

  • Monica Melani
    Opera come consulente del lavoro da 25 anni sul mercato di Milano e tutta Italia. Con la sua società Centurion Payroll Service srl ha ideato un portale dedicato al payroll internazionale e alla contabilità internazionale, ideale per la multinazionale italiana che ha tante sedi controllate estere. Su Telelombardia è autrice e conduttrice di FORUM DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE.
  • Stefano Nicoletti
    E' laureato in economia ed è cresciuto come trainer nel settore finanziario. Studioso delle teorie di McLuhan, Selye, Gottmann e della scuola di psicologia comportamentale di Berkeley, crede che la contaminazione tra discipline diverse sia la chiave per comprendere le trame del mondo di oggi, in cui la sola razionalità umana difficilmente può gestire la mole di informazioni prodotta e trasmessa dai media.
  • Luca Soldi
    Account Manager presso In-recruiting. Mi sono sempre occupato di sales in ambito ICT. Dopo alcuni anni di esperienza maturata presso uno dei più importanti provider del settore mi sono specializzato in ambito HR Tech in qualità di Account Manager presso In-recruiting.
  • Pietro Cipresso
    Autore di oltre 100 pubblicazioni scientifiche e libri come “Modeling Emotions at the Edge of Chaos", "Computing Paradigms for Mental Health", "The Psychology of Social Networking" and "Virtual Reality: Technologies, Medical Applications and Challenges", è inoltre redattore per numerose riviste scientifiche di livello internazionale. Laureatosi in Economia, Statistica e Operational all’Università Bocconi di Milan, opera da anni come ricercatore, ha conseguito la Ph.D. in Communicatione e nuove tecnologie, in Psicologia dalla IULM University di Milano, e una borsa presso l’Harvard Medical School. E’ stato inoltre Visiting Researcher presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT) per oltre 3 anni ed è “Principal Investigator” presso importanti Enti Europei ed internazionali. Attualmente professore di ruolo presso la Cattolica di Milano, è attualmente impegnato su progetti di ricerca sulla psiconometria delle emozioni, psicofisiologia, Brain Computer Interface (BCI), Stress e Realtà Virtuale..
  • Andrea Martini
    Professionista di comprovata esperienza e conoscenza ultraventennale del settore Aziende. La filosofia che da sempre ha mosso i suoi passi è quella di creare sinergia tra i vari reparti aziendali, valorizzando al massimo le competenze di tutti i dipendenti, dall’Apprendista all’Amministratore Delegato. La metodologia che lo contraddistingue è la gestione corretta e puntuale del problem solving e della pianificazione strategica uniti allo sviluppo costante delle soft skills
  • Andrea Farina
    CEO e Amministratore Unico della Partner & Partners Holding Group, ha ideato e dato vita ai processi di R&D all’origine dei servizi offerti dalle singole Società del Gruppo. Con oltre 20 anni di esperienza attiva nel mondo della formazione e dei servizi alle HR, è studioso, ricercatore e grande innovatore in ogni campo di applicazione delle Società. Opera nella consulenza di alto profilo alle imprese; è docente presso diversi Istituti di alta formazione italiani e riconosciuto fautore delle strategie di sviluppo del business di numerose realtà. Ha ottenuto una delle più alte certificazioni per lo studio degli applicativi e delle strumentazioni più diverse in ambito neuroscienze applicate al performance management, testandone gli effetti e i benefici sul mondo aziendale nei processi di formazione residenziale e a distanza; da oltre 5 anni, con il laboratorio di ricerca del Gruppo, sviluppa applicativi di realtà virtuale, aumentata e mista – combinata con le tecnologie più disparate di interazione uomo-macchina - dando vita a progetti sperimentali di nuova generazione ampliamente usabili (e usati) in ambito HR.
  • Elisa Catera
    Chief Product Officer della Partner & Partners Holding Group, dei progetti di Consulenza “in-house” e Responsabile della Digital Trail, l’agenzia del Gruppo che offre servizi altamente innovativi alle HR. In meno di 10 anni ha sviluppato competenze trasversali e maturato una profonda conoscenza del “sistema impresa”, operando come Project Manager e Key Account Manager per PMI e GI in pressoché tutti i settori merceologici e nei più disparati canali distributivi. Da 4 anni ha abbracciato il mondo delle nuove tecnologie attraverso studi comparativi e applicazioni sperimentali in ambito formazione residenziale e a distanza.
  • Edmund Kovacs
    Oltre 10 anni di esperienza nella gestione di progetti marketing di tipo tradizionale e digitale nel settore dell’Information Technology. Curioso di natura ed appassionato di tecnologia supporta le aziende a migliorare la digitalizzazione dei processi HR.
  • Luca Pacchiarini
    Nato nel 1971 sotto il segno dei gemelli affronta da sempre il lato oscuro della comunicazione lottando per il bene dei suoi clienti in nome del ROI e della sana comunicazione. Strategic and marketing director per dargli un jobtitle
  • Paolo Dagrada
    Designer, esperto di comunicazione è coach di un gruppo multiculturale di designer, creativi, writers e programmatori. L’experience è da sempre parte integrante del suo DNA, che trova oggi consacrazione nel quotidiano Etica e positività sono alla base del suo essere imprenditore creativo. Alieno, esteta, imperturbabile, bilancia. CEO&Creative director di SDWWG. #experience #marketing #creativo #coach #branding #storytelling #communication #golf #kitesurf #mountainbike
  • Claudio Gagliardini
    Esperto di Webmarketing, Social Media Marketing (SMM), Digital PR, e comunicazione sui media digitali, cofondatore di seidigitale.com, progetta e cura strategie di Comunicazione & Marketing online, con particolare riferimento ai settori del Turismo, Food, Automotive e Real Estate. Blogger, divulgatore, formatore, speaker e relatore nei più importanti eventi e appuntamenti del settore. Co-Autore inisieme ad Ale Agostini di "Social Google Marketing", edito da Hoepli nel 2015. Quando, come e perché utilizzare i Social Media e le piattaforme della rete all'interno di una strategia di marketing è il fulcro del suo lavoro, che non si limita agli aspetti squisitamente tecnici, ma sconfina nello studio delle implicazioni e dell’impatto che essi hanno sulla diffusione e sulla percezione del messaggio.
  • Gian Andrea Oberegelsbacher
    Dal 2005 nella veste di Executive Temporary Manager, può contare 25 anni di esperienza a livello direttivo, maturata sempre in contesti internazionali e fortemente competitivi, in multinazionali statunitensi e tedesche, effettuando interventi di successo nelle pubbliche amministrazioni. Esperto nel “far succedere le cose”, anche in veste di Consigliere indipendente nei C.d.A. in situazioni conflittuali o con passaggi generazionali in fieri.
  • Davide Guzzi
    Presidente di CMP Consulting Group, docente e autore di numerosi libri e pubblicazioni, ha contribuito alla fondazione dell'ente di formazione Setter Business School. Da oltre 20 anni svolge l’attività di dottore commercialista, con specializzazione in consulenza direzionale, del lavoro e tributaria. In qualità di consulente tecnico ha assistito le parti sociali nella stesura di nuovi Contratti collettivi nazionali di lavoro.
  • Williams Zuzzaro
    Manager di provata esperienza ed esperto conoscitore del “sistema impresa”, ha ricoperto negli ultimi 15 anni incarichi di alta responsabilità nel mondo della Sicurezza sul lavoro, della consulenza aziendale e non solo. Ha condotto come CEO una delle principali realtà imprenditoriali nel settore dei servizi legati al mondo Safety. Formatore, motivatore e profondo analista delle dinamiche produttive interne ad azienda sia di grandi che di piccole dimensioni, da oltre 2 anni si occupa di tecnologie applicate al mondo dell’ Industry 4,0. Analisi dei dati oggettivi, razionalità e approccio positivo al cambiamento contraddistinguono la sua metodologia. La predisposizione alla pianificazione strategica dei processi e la sua conversione in piani operativi è la peculiarità che lo contraddistingue permettendogli di raggiungere, in fase di realizzazione, i più alti obiettivi aziendali
Il programma
18 Ottobre

Dalle 08.00 Ricevimento partecipanti e welcome coffee

09.00 - 0930 Neuroscienze, cyber-formazione e realta’ virtuale: come cambiera’ (e sta giá cambiando) il mondo delle HR | Relatore Andrea Farina - Partner & Partners Holding Group

09.00 - 0930 Neuroscienze, cyber-formazione e realta’ virtuale: come cambiera’ (e sta giá cambiando) il mondo delle HR | Relatore Andrea Farina - Partner & Partners Holding Group

Prima: un viaggio affascinante alla scoperta delle tecnologie emergenti – provenienti dall’esperienza medicale, militare, sportiva e aerospaziale world wide – che stanno investendo il mondo aziendale e che impatteranno sul modo di gestire le risorse umane e il business in azienda, arricchito di esempi, di avanguardie e di dimostrazioni pratiche.
Dopo: un gioco divertente per allenare la nostra capacità di visione diverrà presupposto per riflettere insieme sui fenomeni epocali ormai alle porte. Cyberformazione, FAD interattive ad alto impatto emotivo, simulatori virtuali immersivi per l’addestramento alle procedure operative aziendali, sistemi di OCR vocali, Coaching olistici per lo sviluppo dell’istinto, strumenti di neuroscienze per l’allenamento al decision making e ai processi di performance management, biofeedback e simulatori iper-sensoriali, video 360°, Augmented Reality e molto altro: tutto ciò che nessuno avrebbe mai pensato di “collegare” al mondo HR…
Saper comprendere la differenza fra le tecnologie significa coglierne le potenzialità ed acquisirne l’utilizzo in azienda; saperne “vedere” la convergenza significa “arrivare prima” , guadagnare “terreno” e soprattutto, pianificare il futuro più prossimo del proprio dipartimento…

Relatore
Andrea Farina – CEO e Amministratore Unico della Partner & Partners Holding Group, ha ideato e dato vita ai processi di R&D all’origine dei servizi offerti dalle singole Società del Gruppo. Con oltre 20 anni di esperienza attiva nel mondo della formazione e dei servizi alle HR, è studioso, ricercatore e grande innovatore in ogni campo di applicazione delle Società. Opera nella consulenza di alto profilo alle imprese; è docente presso diversi Istituti di alta formazione italiani e riconosciuto fautore delle strategie di sviluppo del business di numerose realtà. Ha ottenuto una delle più alte certificazioni per lo studio degli applicativi e delle strumentazioni più diverse in ambito neuroscienze applicate al performance management, testandone gli effetti e i benefici sul mondo aziendale nei processi di formazione residenziale e a distanza; da oltre 5 anni, con il laboratorio di ricerca del Gruppo, sviluppa applicativi di realtà virtuale, aumentata e mista – combinata con le tecnologie più disparate di interazione uomo-macchina – dando vita a progetti sperimentali di nuova generazione ampliamente usabili (e usati) in ambito HR.

09.00 - 09.30 Chi e’ il Temporary Manager | Relatore Gian Andrea Oberegelsbacher - Studio Temporary Manager

09.00 - 09.30 Chi e’ il Temporary Manager | Relatore Gian Andrea Oberegelsbacher - Studio Temporary Manager

Il Temporary Manager ha competenze direzionali funzionali e gestionali. Può essere di estrazione specifica del settore oppure provenire da settori differenti.
Non tutti gli imprenditori possono assumere un Temporary Manager con successo.
Il profilo psicologico dell’imprenditore innovatore deve avere come caratteristiche essenziali l’apertura e lungimiranza, la disponibilità ai cambiamenti e alla messa in discussione, l’ascolto, la freschezza e la passione.
L’imprenditore nei confronti del Temporary Manager ha i doveri della consegna delle deleghe, la fiducia, la trasparenza e la legittimità dei poteri.

I vantaggi per l’azienda sono di costo e intangibili (rapidità di inserimento, flessibilità, efficacia, coaching, tempo determinato, delega di responsabilità delicate, assistenza alla proprietà).

Le tipologie di intervento di un Temporary Manager sono: Turn-around, Gestione manageriale di acquisizioni o vendite d’azienda (Fondi-Venture Capital), Start-up e lancio di nuovi business, Passaggi generazionali, Vuoti manageriali, Rivisitazione strategia commerciale ed organizzazione, Check-up aziendali (studio e pre-incarico), Pubblica amministrazione-No profit-Onlus.

Relatore
Gian Andrea Oberegelsbacher
Dal 2005 nella veste di Executive Temporary Manager, può contare 25 anni di esperienza a livello direttivo, maturata sempre in contesti internazionali e fortemente competitivi, in multinazionali statunitensi e tedesche, effettuando interventi di successo nelle pubbliche amministrazioni. Esperto nel “far succedere le cose”, anche in veste di Consigliere indipendente nei C.d.A. in situazioni conflittuali o con passaggi generazionali in fieri.

09.30 - 10.30 Incontri one2one

10.30 - 11.00 Centurion: il portale per il payroll internazionale e la contabilita’ internazionale | Relatore Monica Melani - Centurion Payroll Service

10.30 - 11.00 Centurion: il portale per il payroll internazionale e la contabilita’ internazionale | Relatore Monica Melani - Centurion Payroll Service

Centurion Payroll service presenta a Global Summit il portale realizzato per la gestione del payroll internazionale. Per il tramite del ns. innovativo portale è possibile gestire il payroll internazionale e fornire alla multinazionale italiana, un’unica reportistica dei costi del personale, ed un unico budget internazionale, nonché un’unica reportistica contabile che raggruppa le singole contabilità nazionali in un unico file di facile lettura ed importazione nel programma contabile utilizzato in Italia dall’azienda cliente. Seguiamo il cliente in tutti gli adempimenti contabili e fiscali internazionali fino alla redazione del bilancio consolidato, avvalendoci anche delle competenze di corrispondenti locali. Durante il ns. intervento, mostreremo alle aziende presenti, il funzionamento tecnico-pratico del portale, con gli accessi alle singole videate, le utilità presenti e le modalità di carico e scarico dei dati e dei documenti. Mostreremo, ad esempio, come i dipendenti delle sedi estere inseriscono le loro presenze, come scaricano il proprio cedolino paga, così come i contabili, importano direttamente nel portale, il bilancio di verifica contabile mensile della sede estera.

Relatore
La dott. Monica Melani opera come consulente del lavoro da 25 anni sul mercato di Milano e tutta Italia. Con la sua società Centurion Payroll Service srl ha ideato un portale dedicato al payroll internazionale e alla contabilità internazionale, ideale per la multinazionale italiana che ha tante sedi controllate estere. Su Telelombardia è autrice e conduttrice di FORUM DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE.

11.00 - 12.30 Incontri one2one

12.30 13.00 Employee Engagement: la digitalizzazione dei processi HR come fattore abilitante | Relatore Edmund Kovacs - Data Management HRM

12.30 13.00 Employee Engagement: la digitalizzazione dei processi HR come fattore abilitante | Relatore Edmund Kovacs - Data Management HRM

Come molte ricerche evidenziano l’Employee Engagement non è più solo una priorità dei direttori HR, ma è diventato un imperativo a tutti i livelli manageriali, soprattutto per i CEO.
Allo stato attuale esiste però un gap tra la presa di coscienza dell’importanza del tema e gli sforzi posti in essere e risultati ottenuti, con la conseguenza che la maggior parte delle aziende sta vivendo una crisi di engagement e la quasi totalità dei dipendenti su scala globale non si sente coinvolto, come dimostrano recenti indagini.
La sfida delle aziende è quindi elaborare strategie di engagement corrette e implementarle in modo efficace. Le scelte e le opzioni disponibili sono molteplici – programmi di welfare aziendale, benefici ed incentivi, flessibilità di orario, ecc. – e vanno in direzioni diverse seppur con un unico obiettivo: l’aumento del coinvolgimento del dipendenti.
In questo scenario, che ruolo rivestono le tecnologie digitali e come possono contribuire al successo delle strategie e programmi di engagement aziendale ? Questo è il tema centrale su cui si concentrerà lo speech di Data Management HRM che fornirà approfondimenti interessanti ed esempi su come la digitalizzazione dei processi HR possa contribuire come fattore abilitante a migliorare l’employee engagement.

Relatore
Edmund Kovacs – Oltre 10 anni di esperienza nella gestione di progetti marketing di tipo tradizionale e digitale nel settore dell’Information Technology. Curioso di natura ed appassionato di tecnologia supporta le aziende a migliorare la digitalizzazione dei processi HR.

13.00 - 14.00 Pranzo

14.00 - 14.30 Formazione esperienziale. Change management e Team building con la Robotica | Relatore Davide Guzzi - CMP Consulting Group

14.00 - 14.30 Formazione esperienziale. Change management e Team building con la Robotica | Relatore Davide Guzzi - CMP Consulting Group

Anche se molti compiti di routine saranno automatizzati, la funzione HR continuerà a svolgere un ruolo strategico nella comprensione dell’innovazione e nell’affrontare le conseguenze dei cambiamenti tecnologici in atto in settori chiave quali le competenze, l’apprendimento e lo sviluppo, la pianificazione delle risorse e dei sistemi incentivanti.
L’apprendimento esperienziale consente di affrontare situazioni di incertezza, sviluppando comportamenti adattivi e migliorando, nel contempo, la capacità di gestire la propria emotività nei momenti di maggiore stress psicologico. Il processo di apprendimento si realizza attraverso l’azione e la sperimentazione di situazioni, compiti e ruoli in cui il soggetto, attivo protagonista, si trova a mettere in campo le proprie risorse e competenze per l’elaborazione e/o la riorganizzazione di teorie e concetti, volti al raggiungimento di un obiettivo.
L’apprendimento esperienziale basato sulla robotica consente, “giocando” con la tecnologia, di sviluppare e migliorare competenze chiave per i processi di Change management e Team building: pensiero critico e ragionamento analitico, costruzione di fiducia in se stessi, gestione del tempo, creatività, capacità di leadership, pianificazione strategica, capacità di comunicazione, ricerca di soluzioni con risorse limitate, collaborazione e cooperazione, orientamento al risultato e dedizione.

Relatore
Davide Guzzi, Presidente di CMP Consulting Group, docente e autore di numerosi libri e pubblicazioni, ha contribuito alla fondazione dell’ente di formazione Setter Business School.
Da oltre 20 anni svolge l’attività di dottore commercialista, con specializzazione in consulenza direzionale, del lavoro e tributaria. In qualità di consulente tecnico ha assistito le parti sociali nella stesura di nuovi Contratti collettivi nazionali di lavoro.

14.30 - 15.30 Incontri one2one

15.30 - 16.00 Ogni miglioramento nelle comunicazioni aumenta le difficoltà di comprensione. (Marshall McLuhan) | Relatori Luca Pacchiarini e Paolo Dagrada - Sdwwg

15.30 - 16.00 Ogni miglioramento nelle comunicazioni aumenta le difficoltà di comprensione. (Marshall McLuhan) | Relatori Luca Pacchiarini e Paolo Dagrada - Sdwwg

Inviare informazioni non significa condividere e tantomeno comunicare, l’abuso di mail, piattaforme social o intranet aziendali abbatte il valore delle informazioni ed elimina il rapporto tra le persone.
In una realtà professionale, il dialogo e lo scambio di opinioni continuano ad essere la base per ottenere risultati di successo.
Come intraprendere un cammino di comunicazione interna? Come coinvolgere le persone e condividere un obiettivo?
Oggi condivideremo con voi alcune case study di successo e vi racconteremo da cosa cominciare.

Relatori
Luca Pacchiarini – Nato nel 1971 sotto il segno dei gemelli affronta da sempre il lato oscuro della comunicazione lottando per il bene dei suoi clienti in nome del ROI e della sana comunicazione. Strategic and marketing director per dargli un jobtitle
Paolo Dagrada – Designer, esperto di comunicazione è coach di un gruppo multiculturale di designer, creativi, writers e programmatori. L’experience è da sempre parte integrante del suo DNA, che trova oggi consacrazione nel quotidiano Etica e positività sono alla base del suo essere imprenditore creativo. Alieno, esteta, imperturbabile, bilancia. CEO&Creative director di SDWWG. #experience #marketing #creativo #coach #branding #storytelling #communication #golf #kitesurf #mountainbike

16.00 - 17.00 Incontri one2one

17.00 - 17.30 Soft Skills - Valore e Funzione | Relatori Andrea Martini e Monica Melani - Readytec - Consulente del lavoro

17.00 - 17.30 Soft Skills - Valore e Funzione | Relatori Andrea Martini e Monica Melani - Readytec - Consulente del lavoro

Da anni ormai il mercato del lavoro è cambiato diventando sempre più selettivo ed esigente. Le Aziende ricercano candidati sempre più preparati e competenti nei ruoli specifici. Fin dalle scuole superiori si cominciano a profilare percorsi formativi che oltre alle specificità richieste, cerchino però di dare dei valori fondamentali che diventino un denominatore comune per tutti i collaboratori.
Lo sviluppo delle competenze trasversali è stato fino agli ultimi anni un argomento lasciato in pasto ai diretti interessati che operavano da autodidatti. Oggi invece ci siamo resi conto dell’interdisciplinarietà dell’argomento e della sua valenza sia in ambito aziendale che professionale.
La mezz’ora che ci dedicherete servirà a dimostrare come le “Soft Skills” influenzino la produttività e la vita aziendale e speriamo di esservi utili per dare nuovo e rigenerato vigore ai Vostri collaboratori.

Relatore
Andrea Martini – Professionista di comprovata esperienza e conoscenza ultraventennale del settore Aziende. La filosofia che da sempre ha mosso i suoi passi è quella di creare sinergia tra i vari reparti aziendali, valorizzando al massimo le competenze di tutti i dipendenti, dall’Apprendista all’Amministratore Delegato.
La metodologia che lo contraddistingue è la gestione corretta e puntuale del problem solving e della pianificazione strategica uniti allo sviluppo costante delle soft skills.

Dott. Monica Melani – Consulente del Lavoro

17.30 - 18.00 Incontri one2one

18.00 - 18.30 Costruire una Squadra, oltre la retorica | Relatore Stefano Nicoletti - SME Business Consultant, Trainer, Writer (media, innovation, coaching)

18.00 - 18.30 Costruire una Squadra, oltre la retorica | Relatore Stefano Nicoletti - SME Business Consultant, Trainer, Writer (media, innovation, coaching)

Tra le caratteristiche dello sport moderno c’è quella di apparire come una rappresentazione della vita all’interno di un ambiente controllato in cui valgono regole semplificate. In questo senso, il Rugby può aiutarci a sviluppare due abilità fondamentali nella società odierna sempre più competitiva e interconnessa: la gestione ottimale dello stress e un reale, efficiente lavoro di squadra. Il Rugby insegna infatti ad accettare le sollecitazioni esterne e a mettere l’individualità al servizio della squadra, senza però limitare la creatività dei singoli. Il grande sviluppo globale del Rugby appare quindi oggi come una risposta semi-conscia alle domande che ci pone la società iper-tecnologica.

Relatore
Stefano Nicoletti è laureato in economia ed è cresciuto come trainer nel settore finanziario. Studioso delle teorie di McLuhan, Selye, Gottmann e della scuola di psicologia comportamentale di Berkeley, crede che la contaminazione tra discipline diverse sia la chiave per comprendere le trame del mondo di oggi, in cui la sola razionalità umana difficilmente può gestire la mole di informazioni prodotta e trasmessa dai media.

dalle 18.30 Aperitivo

19 Ottobre

Dalle 08.00 Ricevimento partecipanti e welcome coffee

09.00 - 09.30 Informazione, formazione e addestramento: paradigmi e paradossi di una rivoluzione possibile… | Relatore Williams Zuzzaro - Partner & Partners Holding Group

09.00 - 09.30 Informazione, formazione e addestramento: paradigmi e paradossi di una rivoluzione possibile… | Relatore Williams Zuzzaro - Partner & Partners Holding Group

Operare per rendere più sicuro un ambiente di lavoro significa, fra le altre cose, formare il personale insinuando in ogni addetto ed operatore una vera e profonda cultura della sicurezza, capace di sensibilizzare alla prevenzione prima ancora che alla protezione di se stessi e degli altri.
Distrazioni, troppa esperienza, indici di confidenza elevati, resistenze psicologiche, sono solo alcuni dei fattori che rendono infatti, ancora oggi e dopo tanta “storia” in materia di sicurezza sul lavoro, non sempre completamente efficaci gli interventi formativi e le misure adottate in azienda.
Anzi di più: dopo anni di formazione in molte realtà ci si scontra ancora con resistenze e inadeguatezze comportamentali che continuano a generare incidenti sul posto di lavoro.
Il punto è dunque capire se conviene continuare a perseguire un sistema formativo e di sensibilizzazione oppure orientarsi verso un modello addestrativo. Il limite dell’autocoscienza è, nel mondo militare per esempio, sempre stato sorpassato (o negato) dai principi “azione-reazione” e ai soldati veniva chiesto “di non pensare” ma di agire secondo le regole. Un’affermazione forte, che lascia spazio a spunti di riflessione dialettica non sempre facili da accettare..
Ma siamo di fronte ad un salto epocale capace di risolvere il binomio una volta per tutte: le nuove tecnologie infatti consentono oggi di ottenere risultati mai immaginati prima, rendendo decisamente più efficace il lavoro di ogni RSPP e di chiunque in azienda, dalla Direzione ai Responsabili HR, desideri operare per la massima tutela e garanzia dei propri dipendenti.

Relatore
Williams Zuzzaro
Manager di provata esperienza ed esperto conoscitore del “sistema impresa”, ha ricoperto negli ultimi 15 anni incarichi di alta responsabilità nel mondo della Sicurezza sul lavoro, della consulenza aziendale e non solo. Ha condotto come CEO una delle principali realtà imprenditoriali nel settore dei servizi legati al mondo Safety. Formatore, motivatore e profondo analista delle dinamiche produttive interne ad azienda sia di grandi che di piccole dimensioni, da oltre 2 anni si occupa di tecnologie applicate al mondo dell’ Industry 4,0.
Analisi dei dati oggettivi, razionalità e approccio positivo al cambiamento contraddistinguono la sua metodologia. La predisposizione alla pianificazione strategica dei processi e la sua conversione in piani operativi è la peculiarità che lo contraddistingue permettendogli di raggiungere, in fase di realizzazione, i più alti obiettivi aziendali

09.30 - 10.30 Incontri one2one

10.30 - 11.00 Comunicare alle risorse umane…oltre la funzione, l’arte | Relatore Elisa Catera - Partner & Partners Holding Group

10.30 - 11.00 Comunicare alle risorse umane…oltre la funzione, l’arte | Relatore Elisa Catera - Partner & Partners Holding Group

Coinvolgimento, fidelizzazione, affezione aziendali, integrazione, cultura, tensione all’obiettivo, sentiment, aderenza al sistema valori, sicurezza sul lavoro.. sono molti gli obiettivi di comunicazione che ogni dipartimento HR è chiamato a perseguire, unitamente alle attività di routine.
Ma quali leve emotive e psicologiche è possibile attivare per ottenere il “credo” aziendale tanto ambito e comportamenti virtuosi di stampo aziendalista?
Attraverso un percorso strutturato e la guida di strumenti di neuroscienze, analisi transazionale e psicologia, verranno presentati case studies di maggior successo e le regole di governance che caratterizzano i tempi attuali, dove i sistemi di welfare e gli incentivi statali hanno stravolto l’approccio al mondo del lavoro.
Lo speech che nessun Responsabile Risorse Umane maggiormente interessato a comprendere la complessità del mondo moderno e votato a costruire il climax della desiderabilità e attrattività del posto di lavoro e della job performance dovrebbe perdere.

Relatore
Elisa Catera – Chief Product Officer della Partner & Partners Holding Group, dei progetti di Consulenza “in-house” e Responsabile della Digital Trail, l’agenzia del Gruppo che offre servizi altamente innovativi alle HR. In meno di 10 anni ha sviluppato competenze trasversali e maturato una profonda conoscenza del “sistema impresa”, operando come Project Manager e Key Account Manager per PMI e GI in pressoché tutti i settori merceologici e nei più disparati canali distributivi. Da 4 anni ha abbracciato il mondo delle nuove tecnologie attraverso studi comparativi e applicazioni sperimentali in ambito formazione residenziale e a distanza.

11.00 - 12.30 Incontri one2one

12.30 - 13.00 Recruiting automation come chiave per vincere la sfida dei talenti | Relatore Luca Soldi - In-recruiting

12.30 - 13.00 Recruiting automation come chiave per vincere la sfida dei talenti | Relatore Luca Soldi - In-recruiting

La conferenza verterà sul tema della digital transformation che vede coinvolta la funzione HR. Il focus specifico sarà sull’impatto delle nuove tecnologie nella sfida per la ricerca, l’attrazione e l’inserimento dei talenti.
Verrà presentato lo stato dell’arte del recruiting online (strumenti, best practices, trend) e l’evidenziazione delle principali problematicità/opportunità riscontrate dalle aziende.
In conclusione verranno presentati alcuni case studies esemplificativi.

Relatore
Luca Soldi, Account Manager presso In-recruiting.
Mi sono sempre occupato di sales in ambito ICT. Dopo alcuni anni di esperienza maturata presso uno dei più importanti provider del settore mi sono specializzato in ambito HR Tech in qualità di Account Manager presso In-recruiting.

13.00 - 14.00 Pranzo

14.00 - 14.30 Incontri one2one

14.30 - 15.00 HR 4.0: un approccio olistico verso una nuova era | Claudio Gagliardini - Seidigitale

14.30 - 15.00 HR 4.0: un approccio olistico verso una nuova era | Claudio Gagliardini - Seidigitale

Si continua a parlare di “rivoluzione digitale” e di nuove tecnologie come se queste, da sole, fossero davvero in grado di traghettare il business e l’umanità in una nuova era. Ma non sarà un software, per evoluto che potrà essere, a cambiare l’approccio delle aziende e a regalare agli imprenditori una visione d’insieme.
Senza un approccio olistico, che consenta finalmente di togliere peso alle singole parti di un insieme complesso e di considerare questo nella sua interezza, nessuna azienda potrai mai dirsi davvero entrata nell’era 4.0, un mondo nuovo in cui imprese, brand, processi, strategie, prodotti, servizi, macchine, persone e obiettivi saranno al tempo stesso singole parti e protagonisti di un organismo vivo, intelligente e unico, come tutte le aziende dovrebbero essere.

Relatore

Claudio Gagliardini
Esperto di Webmarketing, Social Media Marketing (SMM), Digital PR, e comunicazione sui media digitali, cofondatore di seidigitale.com, progetta e cura strategie di Comunicazione & Marketing online, con particolare riferimento ai settori del Turismo, Food, Automotive e Real Estate. Blogger, divulgatore, formatore, speaker e relatore nei più importanti eventi e appuntamenti del settore. Co-Autore inisieme ad Ale Agostini di “Social Google Marketing”, edito da Hoepli nel 2015. Quando, come e perché utilizzare i Social Media e le piattaforme della rete all’interno di una strategia di marketing è il fulcro del suo lavoro, che non si limita agli aspetti squisitamente tecnici, ma sconfina nello studio delle implicazioni e dell’impatto che essi hanno sulla diffusione e sulla percezione del messaggio.

15.00 - 15.30 Incontri

15.30 - 17.30 Sessione dimostrativa e sperimentazione delle nuove tecnologie applicate alla formazione residenziale

15.30 - 17.30 Sessione dimostrativa e sperimentazione delle nuove tecnologie applicate alla formazione residenziale

Il Workshop si pone l’obiettivo di coinvolgere i partecipanti in un vero e proprio mini-corso residenziale durante il quale, nell’arco di 2 ore, verranno fatto provare e sperimentare le tecnologie innovative utilizzate da oltre 3 anni dalla Società Be-dream della Partner & Partner Holding Group.
Seguendo un ricco ed emozionante fil rouge, i trainer della Società condurranno i partecipanti in un meraviglioso viaggio attraverso le tematiche più conosciute della comunicazione interpersonale, della negoziazione, della gestione delle riunioni e molto altro, rivisitate in modalità speech-show e gestite al pari di una sessione di formazione residenziale. Ogni tematica sarà accompagnata dalla sperimentazione di una delle tecnologie in uso, così da dimostrare efficacia ed utilizzo nei percorsi di performance management legati a queste attività. Saranno in particolare sperimentate dai partecipanti:
– Sistemi di Rigging facciale per la lettura delle emozioni applicate al tema della gestione dei conflitti, delle tecniche di vendita e negoaziazione e nella comunicazione interpersonale
– Sistemi di OCR vocale avanzati (voce tradotta in musica) applicati ai corsi di public speaking e comunicazione paraverbale
– Sistemi di ripresa 360° per il feedback di un team building e di una gestione delle riunioni
– Sistemi di motion capture come motore del teatro-impresa e dello sviluppo di sé
– Dimostrazione in diretta con analisi elettroencefalografica per la verifica delle attivazioni neuronali durante i processi di decision making, problem solving e sviluppo del pensiero laterale.

Trainer e conduttori
Andrea Farina
CEO e Amministratore Unico della Partner & Partners Holding Group, ha ideato e dato vita ai processi di R&D all’origine dei servizi offerti dalle singole Società del Gruppo. Con oltre 20 anni di esperienza attiva nel mondo della formazione e dei servizi alle HR, è studioso, ricercatore e grande innovatore in ogni campo di applicazione delle Società. Opera nella consulenza di alto profilo alle imprese; è docente presso diversi Istituti di alta formazione italiani e riconosciuto fautore delle strategie di sviluppo del business di numerose realtà. Ha ottenuto una delle più alte certificazioni per lo studio degli applicativi e delle strumentazioni più diverse in ambito neuroscienze applicate al performance management, testandone gli effetti e i benefici sul mondo aziendale nei processi di formazione residenziale e a distanza; da oltre 5 anni, con il laboratorio di ricerca del Gruppo, sviluppa applicativi di realtà virtuale, aumentata e mista – combinata con le tecnologie più disparate di interazione uomo-macchina – dando vita a progetti sperimentali di nuova generazione ampliamente usabili (e usati) in ambito HR.

Elisa Catera
Chief Product Officer della Partner & Partners Holding Group, dei progetti di Consulenza “in-house” e Responsabile della Digital Trail, l’agenzia del Gruppo che offre servizi altamente innovativi alle HR. In meno di 10 anni ha sviluppato competenze trasversali e maturato una profonda conoscenza del “sistema impresa”, operando come Project Manager e Key Account Manager per PMI e GI in pressoché tutti i settori merceologici e nei più disparati canali distributivi. Da 4 anni ha abbracciato il mondo delle nuove tecnologie attraverso studi comparativi e applicazioni sperimentali in ambito formazione residenziale e a distanza.

Pietro Cipresso
Autore di oltre 100 pubblicazioni scientifiche e libri come “Modeling Emotions at the Edge of Chaos”, “Computing Paradigms for Mental Health”, “The Psychology of Social Networking” and “Virtual Reality: Technologies, Medical Applications and Challenges”, è inoltre redattore per numerose riviste scientifiche di livello internazionale.
Laureatosi in Economia, Statistica e Operational all’Università Bocconi di Milan, opera da anni come ricercatore, ha conseguito la Ph.D. in Communicatione e nuove tecnologie, in Psicologia dalla IULM University di Milano, e una borsa presso l’Harvard Medical School.
E’ stato inoltre Visiting Researcher presso il Massachusetts Institute of Technology (MIT) per oltre 3 anni ed è “Principal Investigator” presso importanti Enti Europei ed internazionali. Attualmente professore di ruolo presso la Cattolica di Milano, è attualmente impegnato su progetti di ricerca sulla psiconometria delle emozioni, psicofisiologia, Brain Computer Interface (BCI), Stress e Realtà Virtuale..

dalle 17.30 Aperitivo di saluto

Expertise & Skill
Un approccio mirato
Conferenze di scenario sull’evoluzione del settore delle Human Resources, workshop tematici, incontri di business one to one
Un incontro reale
Opportunità reale di conoscere dal vivo professionisti, aziende e partner esperti nella ricerca e gestione delle risorse umane
Una partecipazione su misura
Appuntamenti di business pianificati e ottimizzati su agende personalizzate per ciascun partecipante
Iscrizioni

La partecipazione in qualità di visitatori al Global Summit Human Resources è gratuita e rivolta esclusivamente a Dirigenti e Funzionari aziendali.

Il partecipante potrà vivere l’evento con una presenza personalizzata, entrambe le giornate o a parte di esse, suddivisa tra momenti in aula d’approfondimento e incontri one to one con gli espositori per conoscere proposte, servizi, soluzioni.

La partecipazione è subordinata alla pre-registrazione fino ad esaurimento dei posti disponibili. L’organizzazione si riserva il diritto di rifiutare la registrazione senza dover giustificare la propria decisione. Tutte le richieste di partecipazione accettate saranno confermate dalla nostra segreteria organizzativa.

Le società che offrono servizi, soluzioni, sistemi, tecnologie per le risorse umane, possono intervenire esclusivamente in qualità di sponsor espositori dell’evento. Richiedi informazioni.

La partecipazione in qualità di visitatore è rivolta a delegati di aziende “End User”.

Partner
Location

Location del Summit

Il Global Summit Human Resources si svolgerà presso il Centro Congressi Hotel Parchi del Garda, sulle sponde dell'omonimo lago. Un'atmosfera e uno spazio ideali per eventi di business.

Recapiti Segreteria Organizzativa

Concordia Professional Oriented Events
Tel: 011 07 45 674 - Fax: 011 07 45 671
Serve aiuto?
chiamaci
+39 011 07 45 674
contattaci
Evento organizzato da concordia