Comunicati

Benessere e felicità al lavoro: il ruolo della tecnologia

In un mondo dove la tecnologia permea ogni aspetto della vita è diventato fondamentale per le organizzazioni esplorarne l’impatto sul Wellbeing aziendale prendendone atto per attuare eventuali trasformazioni strutturali e culturali.  La tecnologia infatti ha, di fatto, aperto nuove opportunità per migliorare la qualità della vita dei dipendenti e promuovere una cultura organizzativa più positiva e inclusiva, con consecutivi vantaggi in termini di efficienze per le aziende coinvolte nel processo. Vediamo insieme su quali aspetti del lavoro la tecnologia può incidere positivamente:

  • Flessibilità e Conciliazione Vita-Lavoro

Lavorare in modo flessibile e remoto offre una maggiore autonomia e libertà, riducendo lo stress legato agli spostamenti e consentendo una migliore gestione dell’equilibrio tra vita professionale e privata con consecutivi impatti sul rendimento delle risorse.

  • Comunicazione e Collaborazione immediata e trasparente

Le Piattaforme di comunicazione aziendale velocizzano lo scambio di informazioni riducendo i tempi di attesa e migliorando l’efficienza favorendo la collaborazione tra colleghi, anche a distanza, e promuovendo un senso di appartenenza e coesione.

  • Sviluppo Professionale e Apprendimento Continuo

L’e-learning e le piattaforme di formazione online offrono ai dipendenti l’opportunità di sviluppare le proprie competenze in modo flessibile e personalizzato. Attraverso corsi online, webinar e risorse digitali, i lavoratori possono accedere a contenuti formativi aggiornati e rilevanti per il proprio percorso professionale. Questo non solo favorisce la crescita individuale, ma contribuisce anche al coinvolgimento e alla soddisfazione dei dipendenti, che si sentono valorizzati e supportati nel loro sviluppo professionale.

  • Monitoraggio e Benessere Psicofisico

La tecnologia offre anche strumenti per monitorare il benessere psicofisico dei dipendenti attraverso la parametrizzazione e successiva analisi di variabili associabili a evidenti stati di malessere generalizzato (es. alti tassi di turnover e assenteismo). Le aziende possono utilizzare queste informazioni per implementare politiche e programmi mirati al benessere dei dipendenti, creando un ambiente lavorativo più sano e sostenibile.

Aprirsi alla tecnologia, in modo consapevole e responsabile, da accesso dunque a innumerevoli possibilità di crescita per persone e organizzazioni. La scelta di strumenti adeguati al conseguimento dei risultati descritti passa però attraverso un’attenta analisi dei tools disponibili sul mercato, per la scelta di soluzioni più funzionali alla propria fisionomia aziendale. Alveria (link: www.alveria.it), da oltre dieci anni, si offre una guida nei complessi processi di trasformazione digitale supportando, realtà nazionali ed internazionali, sia sul fronte della consulenza gestionale in ambito HR che nella scelta delle tecnologie più funzionali al successo. La piattaforma di digitalizzazione dei processi HR di Alveria, HCMS (link: www.hcms.it), rappresenta, ad oggi, una delle soluzioni di gestione di servizi e processi HR più avanzate e flessibili presenti sul mercato.

LINK UTILI:
www.alveria.it
www.hcms.it

Benessere e Felicità al Lavoro: il Ruolo della Tecnologia
8° Global Summit Human Resources
10 | 11 APRILE 2024
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI