15:00 - 15:30

19 Ottobre 2022

IL FUTURO DELLE SKILLS DI VENDITA

Per rimanere competitivi nel futuro delle vendite B2B sarà necessario sia l’Upskilling e il Reskilling delle competenze. Partecipa alla nostra conferenza, insieme analizzeremo le tendenze principali del settore tra cui: 1. La sfida del gap di competenze 2. L’evoluzione del ruolo del venditore 3. La sfida nel trovare talenti nelle vendite – quali sono le competenze che servono?

Negli anni 2000, il mondo ha assistito a uno sviluppo tecnologico senza precedenti. Con le nuove tecnologie e la digitalizzazione, il modo in cui acquistiamo e vendiamo è cambiato a un ritmo sempre più veloce. Ma nonostante questo sviluppo, non è la tecnologia a determinare il successo di un’azienda. Anche se la tecnologia consente e crea le condizioni per il successo, siamo sempre noi uomini, e le competenze che possediamo, la fonte principale del vantaggio competitivo.

Il rapido sviluppo tecnologico pone anche nuove esigenze a noi per stare al passo. Ciò significa che dobbiamo attrarre nuovi talenti, ma anche formare costantemente i dipendenti che sono già presenti. La maggior parte degli studi indica che questo sta diventando sempre più difficile, anche perché gran parte delle competenze di oggi non saranno più rilevanti domani.

I risultati, basati su interviste a oltre 1.000 dirigenti d’azienda, ci forniscono preziose indicazioni sulle carenze di competenze attuali e future e su ciò che le aziende intendono fare per affrontare le sfide che il rapido sviluppo porta con sé.

Abbiamo intervistato oltre 1.000 dirigenti d’azienda a livello globale in un’ampia gamma di settori e dimensioni aziendali per scoprire:

• Quanto è ampio il divario di competenze nelle organizzazioni di vendita e marketing di oggi?
• Quali sono le ragioni principali del gap di competenze nelle vendite e come pensano di colmarlo i leader aziendali?
• Quali competenze mancano alle organizzazioni di vendita e marketing?
• Esiste una carenza di talenti nelle vendite B2B e quali sono le principali difficoltà nell’attrarre e reclutare talenti?

Jenny Rahm

Managing Director Italy & Global Partner - Mercuri International

Jenny è in Mercuri International da poco meno di 20 anni, dove ha rivestito diversi ruoli da consulente per i venditori fino a diventare Manager Director e poi Global Partner. L’approccio e le strategie che ha portato col supporto del team italiano ai clienti vengono implementati e aggiornati anche all’interno della stessa azienda. Questi sono i risultati ottenuti dalla filiale italiana:
• Da 5 dipendenti a 26
• Collaborazioni con aziende italiane e internazionali
• Creazione del DLC (Digital Learning Center), dipartimento a supporto globale per l’ideazione, creazione e sviluppo di progetti di formazione digitale, che rappresenta sicuramente il futuro e il cambiamento nel mercato della formazione aziendale

6° Global Summit Human Resources
19 | 20 OTTOBRE 2022
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI