Comunicati

Fitness in azienda: palestre e corsi sempre più a portata di app

Il nuovo modello ibrido di Urban Sports Club, la app a disposizione di PMI e grandi organizzazioni in grado di offrire un mix fra presenza e corsi online.

Lo sport e il fitness come fattori essenziali per la ripartenza delle imprese. Urban Sports Club vuole essere, anche per le aziende italiane, il solution provider in grado di offrire loro oltre 50 sport e attività differenti in strutture sportive di ogni genere, in presenza o in modalità smart, per allenarsi da soli o assieme ad amici e colleghi. Il tutto sempre più a portata di app.

Fondata in Germania nel 2012 e presente nel nostro Paese dal 2018, Urban Sports Club ha come mission quella di aiutare le persone a vivere in maniera attiva e salutare. Con una diffusione in sei Paesi europei, Urban Sports Club conta oggi tra i suoi clienti tanto PMI quanto grandi organizzazioni, Henkel, Accenture e Dyson. L’offerta si basa su un modello ibrido, che permette di scegliere, e cambiare in qualunque momento, tra attività presso strutture (palestre e centri sportivi), all’aperto oppure online, in linea con uno stile di vita post-pandemia.

Le imprese italiane ed europee stanno affrontando la più importante riorganizzazione di sempre rispetto alla gestione delle risorse umane, spiega Filippo Santoro, Managing Director di Urban Sports Club Italia.  L’attenzione al benessere e alla salute dei dipendenti è diventato un benefit sempre più imprescindibile. In questo senso, la proposta di Urban Sports Club rappresenta una grande innovazione per la HR Industry 4.0 che si accorda appieno con il cambiamento in atto nelle nostre organizzazioni aziendali e nelle nostre vite”.

Durante il lockdown il numero delle visite a siti web o app di dieta o fitness è aumentato del 69% in Francia, del 20% in Germania, del 31% in Spagna, del 23% nel Regno Unito e addirittura del 133% in Italia (fonte Comscore), mentre secondo i dati diffusi qualche mese fa da Garmin il ciclismo indoor (indoor cycling) ha mostrato un incremento del 309%, mentre il running indoor è cresciuto del 130%. Per non parlare dello yoga, che secondo un’altra indagine, durante il periodo del lockdown in modalità online è stato praticato da almeno un italiano su cinque.

Una tendenza che è stata poi recepita anche in ambito di welfare aziendale: nel secondo trimestre 2021 in Italia c’è stato un fortissimo aumento di richieste da parte di aziende che vogliono offrire un benefit sportivo ai propri dipendenti. Un numero che, rispetto al primo trimestre 2021, è addirittura triplicato, segno che per le imprese, considerare lo sport come una delle risposte più efficaci ai bisogni dei dipendenti in termini di benessere, motivazione e miglioramento delle performance sta di fatto diventando una prassi sempre più radicata.

Con la app di Urban Sports Club si può scegliere fra oltre 50 tra sport e attività in più di 10.000 strutture sportive partner in Italia, Germania, Francia, Spagna, Portogallo e Belgio: dal classico allenamento in palestra al nuoto, dallo yoga all’arrampicata, dagli sport di squadra alle arti marziali, e poi ancora l’EMS, l’elettrostimolazione muscolare per chi ha poco tempo a disposizione, o ancora il padel, il fenomeno del momento, che anche dal punto di vista della fruizione aziendale sta rivelando tutto il suo straordinario potenziale.

In occasione del 5° Global Summit Human Resources Urban Sports Club illustrerà agli HR manager presenti la sua tecnologia, le sue soluzioni e l’infinita possibilità di customizzazione delle stesse.

INFORMAZIONI SU URBAN SPORTS CLUB

Urban Sports Club offre un abbonamento sportivo flessibile e flatrate. La mission è di aiutare le persone ad avere uno stile di vita salutare e attivo. Gli abbonati possono scegliere tra più di 50 attività – dal classico allenamento in palestra al nuoto, dallo yoga all’arrampicata, dagli sport di squadra a molto altro ancora – in più di 10.000 strutture sportive partner in Italia, Germania, Francia, Spagna, Portogallo e Belgio. Varietà e condizioni flessibili, così come sport di squadra e wellness, sono offerti sia ai clienti privati che alle aziende. Urban Sports GmbH è stata fondata nel 2012 da Moritz Kreppel e Benjamin Roth a Berlino, Germania. Dopo due anni di finanziamento proprio, l’azienda ha ottenuto un finanziamento early-stage nel 2015 e ha iniziato ad acquistare quattro dei suoi competitor in Germania. Nel dicembre 2016, l’ex competitor Somuchmore si è unito al leader di mercato in Germania. FITrate si è unito nel gennaio 2018 e in dicembre si è unito anche INTERFIT. Ad agosto 2019, Urban Sports Club e l’olandese OneFit hanno unito le forze garantendo agli abbonati dei rispettivi network un totale di oltre 10.000 strutture.

Sito web: https://urbansportsclub.com/it

Fitness in azienda: palestre e corsi sempre più a portata di app
6° Global Summit Human Resources
19 | 20 OTTOBRE 2022
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI