Hr cafè

Intervista a Andrea Verani Masin, Direttore Commerciale di DoubleYou

Buongiorno Andrea, grazie per questa intervista e per la partecipazione a #GHRSummit19. È il primo anno che prendete parte a questo evento, cosa vi aspettate?
Crediamo sia un’importante occasione per parlare di welfare aziendale e condividere con gli HR presenti esperienze e soluzioni volte a migliorare il benessere lavorativo, personale e familiare dei propri collaboratori con reciproci benefici.

Quali sono secondo voi i trend e le tematiche su cui si sta evolvendo il settore HR in vista del traguardo decennale del 2020?
In questi ultimi anni il welfare aziendale e, in particolare i flexible benefits, sono temi di grande attualità nel settore HR, soprattutto perché offrono risposte concrete ed efficaci in un contesto dove il ruolo del pubblico appare sempre più deficitario. Secondo una delle ultime ricerche condotte, oggi due aziende su tre investono in iniziative di welfare aziendale. Sicuramente nei prossimi anni assisteremo ad un aumento di domanda. Sono moltissime, infatti, le imprese anche medio-piccole che stanno pensando di adottare una qualche forma di benefit per i propri lavoratori come parte della retribuzione. Anche e soprattutto grazie alle agevolazioni fiscali che la legge consente.

Nel marketing B2B e B2C stanno lasciando sempre più spazio a quello che molti definiscono H2H, Human to Human, mettendo in risalto la centralità della persona in tutti gli aspetti del business. Lo stesso sta accadendo per le risorse umane, dove gli impiegati (con le loro mansioni e titoli) stanno riguadagnando la prospettiva di persone. Cosa possono fare le aziende del comparto per assecondare questa tendenza?
Il welfare è sicuramente uno strumento per mettere le persone al centro dell’impresa. Sviluppare un progetto di welfare aziendale significa fare attenzione alle esigenze delle persone e migliorare la vita dei lavoratori, che in questo modo possono contribuire maggiormente al successo dell’azienda. Un lavoratore appagato e sereno è un lavoratore che svolge le proprie mansioni con maggior impegno e dedizione

C’è un prodotto o un servizio che metterete in qualche modo in evidenza al #GHRSummit19 di cui volete accennare in queste righe?
Sicuramente la nostra piattaforma Welfare.it. Crediamo che sia fondamentale nell’erogazione e gestione di servizi di welfare aziendale offrire una piattaforma tecnologica all’avanguardia. Welfare.it è una piattaforma accessibile, oltre che dai portali web, anche da smartphone per raggiungere quella fetta di popolazione aziendale che non dispone di un computer. Ma uno degli aspetti che ci contraddistingue e su cui abbiamo lavorato tanto è il dialogo integrato tra la nostra piattaforma e i sistemi generali HR. In particolare, essendo DoubleYou una società del Gruppo Zucchetti, abbiamo integrato la nostra piattaforma con il sistema paghe HR Infinity. In questo modo la gestione del welfare risulta essere più fluida e agevole dall’inizio alla fine e avviene tutta sulla stessa soluzione tecnologica, dall’invio delle anagrafiche degli importi welfare fino alle voci del cedolino paga che chiudono il processo.

Perché un visitatore del #GHRSummit19 dovrebbe sedersi al vostro tavolo? Quali strumenti e/o quali strategie potete offrire ad un’azienda che si rivolga a voi in questo ambito?
Mettiamo a disposizione dei nostri clienti un team altamente qualificato in grado di supportare con successo tutte le fasi di implementazione di un progetto di welfare aziendale: dalla macroanalisi del contesto aziendale all’esame del contesto socio-demografico, dalla rilevazione dei bisogni alla condivisione del piano welfare con i tuoi collaboratori fino al monitoraggio dell’andamento del piano.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo il 16 e 17 ottobre a Pacengo di Lazise (VR).

Interviste

Andrea Verani Masin di Double You

4° Global Summit Human Resources

14 e 15 ottobre 2020

ISCRIVITI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi