Interviste

Intervista a Daniel Maida, Amministratore Delegato di Libemax

Buongiorno Daniel, grazie per questa intervista e per l’adesione a #GHRSummit21. Libemax ha già preso parte alla scorsa edizione dell’evento: cosa vi aspettate dalla vostra partecipazione quest’anno?
Il Global Summit Human Resources 2020 per noi è stata un’importante occasione di presentare le soluzioni che il nostro team da oltre sette anni sviluppa per supportare le aziende nelle loro attività quotidiane. Siamo certi di ritrovare anche in questa edizione la sinergia e il confronto con le imprese che sono alla base di ogni nostro progetto, presente e futuro.

Ci descriva la vostra realtà.
Dal 2014 Libemax affianca le imprese attraverso app innovative per smartphone e tablet. Le piattaforme sono ideate per essere semplici da usare e per rendere più snelli i processi organizzativi: dalle timbrature dei dipendenti fuori sede alla comunicazione interna, dalla gestione dei visitatori a tutte le procedure amministrative di ogni giorno dei lavoratori. Abbiamo clienti in tutta Italia ai quali forniamo un’assistenza tecnica altamente qualificata (telefonica, via chat o mail) sempre pronta e non filtrata da un call center. A completare il tutto, la nostra squadra è costantemente impegnata per garantire che i propri sistemi siano sempre aggiornati ed in linea con le necessità specifiche delle aziende.

Le soluzioni a firma Libemax sono quindi un esempio di come la tecnologia possa essere un valido strumento per migliorare la gestione delle risorse umane e degli aspetti organizzativi aziendali. Ce le può illustrare?
App Rilevazione Presenze è la piattaforma dedicata alle attività di ogni giorno del personale: una vera e propria trasformazione digitale attuata con la sostituzione del badge da un click sullo smartphone. Una semplicissima interfaccia, infatti, consente ai dipendenti le timbrature in mobilità, ma non solo. Sempre attraverso il medesimo sistema hi-tech possono essere processati rimborsi spese, ferie e permessi, nota spese, fogli intervento, documenti, schedulazione lavori e molto altro. Tutto questo consente non soltanto una riduzione dei costi, ma anche un efficientamento dell’organizzazione interna.
Per la gestione, invece, degli accessi in sede, Libemax ha sviluppato App Registro Visitatori, strumento innovativo in grado di rispettare le norme dettate dal Garante della Privacy, la riservatezza dei dati e la sicurezza degli ospiti (distanziamento sociale, disposizioni vigenti, evacuazioni ed emergenze). Grazie all’utilizzo della app, multilingua e multisede, l’azienda può dire addio al classico registro cartaceo, acquisendo un aspetto più moderno e tutelando a pieno i propri visitatori che hanno la possibilità di compiere l’ingresso con diverse modalità: inserimento dati, codice, Qr code e riconoscimento facciale.

Quali novità presenterete al #GHRSummit21?
In questa edizione avremo il piacere di illustrare l’ultimo progetto a firma Libemax: Dimmia.
Partendo come sempre dalle esigenze delle imprese, abbiamo sviluppato un sistema di messaggistica professionale per aziende. L’uso di piattaforme private e di innumerevoli mail per lo scambio di informazioni interne comporta sia un rallentamento che una notevole confusione nella comunicazione. Al contrario, grazie alla app, integrabile con tutti i software esterni, vengono create automaticamente chat (contrassegnate dallo stato della conversazione, archiviabili una volta concluse e sempre consultabili) dedicate alle specifiche attività lavorative e in cui sono coinvolte solo le persone interessate.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo al Global Summit.

Daniel Maida di Libemax
6° Global Summit Human Resources
19 | 20 OTTOBRE 2022
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI