Intervista a Giovanni Basilico, Account Executive di Personio

Buongiorno Giovanni, grazie per questa intervista e per la partecipazione a #GHRSummit21. Avete già preso parte a una o più delle tre precedenti edizioni?
Buongiorno e grazie a voi per questa occasione! Questa è la nostra prima edizione, io e la mia collega Lucrezia siamo entusiasti di partecipare.

Quali sono secondo voi i trend e le tematiche su cui si evolverà il settore HR nei prossimi 5 anni? Quanto influirà l’esperienza pandemica sull’agenda che il vostro mercato stava portando avanti prima dell’avvento della Pandemia e delle restrizioni che ne sono scaturite?
Entrare nel mondo di Future of Work significa anche cambiare radicalmente il lavoro delle HR. Nelle risorse umane, hai l’opportunità di prendere parte attiva alla definizione del cambiamento. I professionisti di questo settore stanno diventando sempre di più figure che si occupano degli sviluppi organizzativi e che vanno ad accrescere il potenziale dei dipendenti.
La digitalizzazione continuerà a guidare la trasformazione dei dipartimenti R.U. nei prossimi anni, si tratta di un’attività urgente e necessaria. Dopotutto, i responsabili della gestione del personale dovranno affrontare sempre più spesso temi delicati e complessi come la cultura del lavoro ibrido, l’equilibrio tra lavoro e vita privata, la salute mentale e la diversity e confrontarsi con argomenti altrettanto importanti come le strutture di progetto flessibili, i team virtuali e le tecnologie HR intelligenti. Affinché i team delle risorse umane possano far fronte a queste sfide, le attività amministrative di loro competenza devono essere eseguite senza intoppi. L’automazione dei processi legati alla gestione del personale è fondamentale per aiutare le risorse umane ad andare, in futuro, oltre al proprio compito; solo allora avranno il tempo di concentrarsi su iniziative e attività strategiche per sostenere davvero il potenziamento e la crescita di un’organizzazione.
Lo sapevamo già, ma la crisi del Covid ha ribadito ancora una volta che le persone sono l’elemento di maggiore impatto per il successo di qualsiasi azienda. Ugualmente, riteniamo che le risorse umane siano la spina dorsale di qualsiasi organizzazione e la pandemia ha dimostrato che disporre di una direzione di gestione del personale attiva a livello strategico e abilitata a lavorare in maniera digitale aiuta le aziende a mantenere le persone connesse e motivate durante i periodi di crisi.  La pandemia non ha reso le cose più facili, anzi, ha richiesto l’utilizzo da parte dei reparti HR di una serie strumenti che comprendono una media di 6 diverse applicazioni per svolgere il proprio lavoro (secondo uno studio condotto da Personio e Opinium in tutta Europa). Il futuro richiede una tecnologia che riduca ed elimini i tempi di latenza tra le diverse app e i vari gruppi di lavoro. Questo consentirà alle risorse umane di concentrarsi sull’aiutare i dipendenti a dare il meglio di sé, senza essere frenati da rallentamenti che non consentono di cogliere le opportunità.

Perché un visitatore del #GHRSummit21 dovrebbe sedersi al vostro tavolo? Quali strumenti e/o quali strategie potete offrire ad un’azienda che si rivolga a voi in questo ambito?
Personio facilita i principali compiti delle risorse umane di ogni azienda, permettendo di velocizzare il lavoro quotidiano, di ridurre le complessità amministrative, di minimizzare le operazioni manuali e garantendo che ogni processo chiave in ambito HR funzioni regolarmente. Il nostro software all-in-one per le PMI digitalizza e automatizza i processi, offre integrazioni senza soluzione di continuità e fornisce approfondimenti basati sui dati. Personio offre una soluzione integrata per il reclutamento, l’amministrazione e il payroll che è stata sviluppata per rispondere alle esigenze delle aziende europee con un numero di dipendenti compreso tra 10 e 2.000. Grazie al nostro servizio clienti di qualità e all’implementazione particolarmente rapida e semplice del nostro software cloud, aiutiamo le PMI a ottimizzare i loro processi HR e a renderli più efficienti. Ciò consente ai responsabili delle risorse umane di concentrarsi sull’asset più prezioso delle aziende: i dipendenti. Stiamo anche portando avanti un approccio olistico con il nostro Marketplace Personio introdotto di recente. Questo offre la possibilità di collegare facilmente e rapidamente integrazioni software come Slack, Culture Amp e Greenhouse con la piattaforma Personio per rendere i processi HR più efficienti e automatizzati. Si è sviluppato, inoltre, un ecosistema onnicomprensivo di partner che utilizzano Personio come piattaforma centrale delle attività HR. Circa 5.000 clienti in oltre 80 paesi lo stanno già utilizzando con successo. È recente inoltre il lancio di People Workflow Automation, una nuova categoria di software grazie alla quale le PMI saranno in grado di trasformare i processi manuali e frammentati del settore HR in flussi di lavoro automatizzati che si estendono all’intera organizzazione e a tutte le sue applicazioni.
Il nostro obiettivo è aiutare le PMI europee a sbloccare il loro potenziale produttivo digitalizzando e automatizzando le operazioni legate alla gestione del personale.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo al Global Summit.

Interviste

Giovanni Basilico di Personio

5° Global Summit Human Resources

20 e 21 ottobre 2021

REGISTRATI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi