Hr cafè

Intervista a Luca Berni, AD di The Coaching Pros

Buongiorno Luca, grazie per questa intervista e per la partecipazione a #GHRSummit19. Avete già preso parte a una delle scorse edizioni?
È la prima volta che partecipiamo e abbiamo grandi aspettative.

Con quale spirito vi apprestate a prendervi parte?
Siamo molto contenti di partecipare a quest’evento. Crediamo sia un’ottima occasione per condividere esperienze ed idee che riguardano le Persone nelle organizzazioni.

Ci sono delle novità che presenterete al #GHRSummit19 o un prodotto o servizio che metterete in qualche modo in evidenza o di cui volete accennare in queste righe?
Certamente! Quest’anno presenteremo ufficialmente il TMA (team meeting assessment). Si tratta di un tool di analisi dell’efficacia delle riunioni e di conseguenza dei Team. L’idea di sviluppare questo software nasce dall’evidenza chiara a tutti che le riunioni sono oggi un grande spreco di tempo e di risorse come anche dimostrato dalla ricerca Conferencing White Paper realizzato da Infocom per conto di Verizon.
Attraverso la nostra esperienza di lavoro con i team e con i gruppi abbiamo potuto sviluppare un algoritmo che attraverso un’analisi multidimensionale permette di trarre importanti conclusioni, ad esempio il livello di efficacia della riunione, del contributo dei singoli, l’andamento del tempo, il livello di conflittualità e se la riunione sia stata un costo o un investimento e anche tanto altro. Il TMA è uno strumento unico nel suo genere e permette di porre le basi per interventi di Coaching Individuale, Team Coaching o Group Coaching.

Nel marketing B2B e B2C stanno lasciando sempre più spazio a quello che molti definiscono H2H, Human to Human, mettendo in risalto la centralità della persona in tutti gli aspetti del business. Lo stesso sta accadendo per le risorse umane, dove gli impiegati (con le loro mansioni e titoli) stanno riguadagnando la prospettiva di persone. Cosa possono fare le aziende del comparto per assecondare questa tendenza?
L’aumento della complessità e lo sviluppo delle nuove tecnologie hanno reso obsoleta la tradizionale organizzazione di tipo gerarchico.
Oggi alle persone viene richiesta responsabilità e iniziativa come fossero loro stessi imprenditori all’interno delle organizzazioni. In questa fase così critica affiancare alle persone, soprattutto ai Leader, un professionista del Coaching rende questo passaggio più naturale, più rapido e più efficace.
Se deve essere H2H allora è arrivato veramente il momento di investire sui talenti specifici di ciascun individuo.

Grazie per averci concesso questa intervista, ci vediamo il 16 e 17 ottobre a Pacengo di Lazise (VR).

Interviste

Luca Berni di The Coaching Pros

4° Global Summit Human Resources

14 e 15 ottobre 2020

ISCRIVITI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi