Personio lancia la nuova categoria di software People Workflow Automation

L’automazione dei flussi di lavoro dei dipendenti consente alle “risorse umane di andare oltre le risorse umane” trasformando i processi frammentati della gestione del personale in flussi di lavoro automatizzati che coinvolgono tutte le aree di un’organizzazione.
Personio rafforza la sua attenzione sulle organizzazioni di piccole e medie dimensioni in tutta Europa aiutandole a conquistare velocità organizzativa.

Personio, la principale società europea di software HR per le piccole e medie imprese, ha annunciato oggi People Workflow Automation, una nuova categoria di software. Le PMI saranno ora in grado di trasformare i processi manuali e frammentati delle risorse umane in flussi di lavoro automatizzati che si estendono all’intera organizzazione e a tutte le sue applicazioni, favorendo la velocità organizzativa ed evitando rischiosi ritardi e opportunità mancate. Grazie alla propria vision e a questa nuova categoria di software, Personio ha raccolto pre-emptive funding di Serie E pari a 270 milioni di dollari, che portano il valore della società a 6,3 miliardi di dollari.

Le aziende di tutte le dimensioni si sono affrettate a ricorrere alla tecnologia digitale in reazione alla pandemia, con le PMI che ora utilizzano una media di oltre 40 applicazioni, molte delle quali poggiano su dati o si riferiscono a processi intrinseci delle risorse umane. Le grandi aziende possono mitigare l’impatto delle applicazioni frammentate combinando prodotti di una varietà di società di software (come Workday, ServiceNow e Uipath) con risorse e consulenze IT interne per creare un’automazione del flusso di lavoro personalizzata. Al contrario, la maggior parte delle PMI non dispone delle risorse, delle competenze tecniche o di una tecnologia adeguata a costruire dei flussi di lavoro automatizzati.

Questa frammentazione dei processi e delle applicazioni porta a perdite di tempo, a ritardi e a opportunità mancate sia per i datori di lavoro che per i dipendenti. Ad esempio, un’azienda può perdere un talento se il responsabile delle assunzioni non è in grado di emettere rapidamente un contratto a un potenziale dipendente. Allo stesso modo, un’azienda potrebbe essere a rischio di violazione dei propri dati se un dipendente la lascia e il team IT non revoca tempestivamente e manualmente i suoi accessi alle varie applicazioni.

People Workflow Automation risolve questo problema automatizzando i processi delle risorse umane in tutte le applicazioni e i team di un’organizzazione. Modifiche come termine di contratto, cambi di ruolo, promozioni, cambi di sede e richieste di congedo per malattia si verificano frequentemente in qualsiasi organizzazione. Ciascuno attiva un flusso di lavoro che Personio può aiutare a semplificare, evitando quegli sconvenienti ritardi che portano a opportunità mancate, e rendendo anche tempo disponibile per altre attività dei team delle risorse umane, dei manager e dei dipendenti. I team delle risorse umane possono gestire facilmente problemi che in passato avrebbero comportato attività manuali richiedendo la collaborazione di più uffici.

Katarina Berg, CHRO di Spotify e membro del consiglio di amministrazione di Personio, ha dichiarato: “I team delle risorse umane sono stati messi sotto pressione dalla necessità di lavorare con vari strumenti, diversi dipartimenti e molteplici stakeholder per troppo tempo. In Spotify abbiamo la possibilità di costruire le nostre piattaforme per mitigare questi problemi, ma le controparti delle risorse umane nelle PMI non hanno le risorse per fare altrettanto. L’automazione del flusso di lavoro delle persone democratizza un’importante tendenza tecnologica che avrà un impatto significativo e consentirà alle risorse umane di andare oltre le risorse umane. È uno sviluppo fantastico per il settore”.

Insieme al lancio della nuova categoria di prodotto, Personio ha rilasciato oggi diverse nuove funzionalità che consentiranno ai suoi clienti di beneficiare dell’automazione del flusso di lavoro. Tra queste l’integrazione di piattaforme di collaborazione in team come Slack e MS Teams, integrazioni con provider di gestione delle identità come Okta o MS Azure Active Directory, nonché un hub di flussi di lavoro in cui gli addetti alle risorse umane possono supervisionare lo stato e i ritardi di tutti i loro flussi di lavoro.

Scopri di più su come People Workflow Automation aiuta a evitare i rischiosi ritardi nell’esecuzione di attività business-critical con strumenti disconnessi cliccando qui: https://www.personio.it/people-workflow-automation/.

Comunicati

5° Global Summit Human Resources

20 e 21 ottobre 2021

REGISTRATI

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi