12:30 - 13:00

20 Ottobre 2021

La fine del corporate wellness

Devi essere registrato per accedere ai video degli speech

Registrati

Oppure se sei già iscritto inserisci di seguito i dati di accesso

Per recuperare la password clicca qui

Il corporate wellness ha acquistato sempre più importanza negli ultimi anni. Sono infatti sempre di più le aziende che decidono di adottare dei programmi di corporate wellness per migliorare la qualità della vita e il work-life balance dei dipendenti e spesso questo si traduce nella creazione di palestre aziendali, programmi di allenamento dedicati, webinar con importanti formatori e molto altro.

É corretto pensare che attività di questo tipo guidino realmente il dipendente verso un miglioramento del proprio benesse? Le aziende hanno storicamente promosso il benessere dei dipendenti attraverso programmi sul posto di lavoro che coinvolgono iniziative come valutazioni della salute, vaccinazioni antinfluenzali o lezioni di yoga. L’idea alla base di questi programmi era che più sano era un dipendente, migliori sarebbero state le sue prestazioni lavorative. Tuttavia, essere in buono stato fisico non è sufficiente per consentire ai dipendenti di esprimersi al massimo delle proprie capacità. I dipendenti che seguono una dieta equilibrata, dormono 8 ore al giorno e praticano regolarmente un’attività sportiva potrebbero comunque non stare bene a livello emotivo.

Guidare il dipendente verso uno “Stato di positività” è un percorso complesso, individuale e deve passare per un cambiamento della cultura aziendale.

Nell’intervento parleremo quindi di come il Wellbeing sia diverso dal corporate wellness, di cosa è ma soprattutto di cosa non è, con l’obiettivo di fornire spunti utili per un nuovo approccio al benessere delle proprie risorse che sia in grado di avere un reale impatto.

preloader video
Matteo Musa di Fitprime

Matteo Musa

CEO & Co-founder | Fitprime

Cresciuto nel mondo dello sport e del wellness, Matteo ha conseguito dapprima le lauree in Scienze Motorie e Scienze e Tecniche dello Sport, per poi coronare gli studi con una laurea da Biologo Nutrizionista. Ex rugbista professionista, ha lavorato per anni come Personal Trainer e Direttore Tecnico Sportivo, gestendo uno dei più grandi Centri Sportivi d’Europa. Nel 2016 ha co-fondato Fitprime, in cui ricopre il ruolo di CEO e ad oggi supporta decine di grandi aziende italiane nella costruzione dei loro programmi di wellbeing.

5° Global Summit Human Resources

20 e 21 ottobre 2021

Questo sito utilizza cookie di profilazione di terze parti. Proseguendo la navigazione acconsenti all'uso dei cookie. Il consenso può essere espresso anche cliccando sul tasto Accetto. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi