11:00 - 11:30

20 Ottobre 2022

L’Event as a Service di Kampaay

La prima soluzione in grado di migliorare l’engagement, supportare la strategia aziendale e rafforzare la cultura aziendale.

Nel mondo post pandemico la qualità del lavoro, della cultura e dell’esperienza del dipendente sono diventate delle tematiche centrali nelle aziende. D’altro canto, riuscire a convergere gli obiettivi di performance con l’alto turnover e le disposizioni di hybrid working è sempre più complesso.
Proprio per questo motivo Kampaay ha ideato un prodotto in grado di vedere in chiave più efficace e performante gli eventi aziendali.
Ricerche dimostrano che ben il 60% delle aziende ha istituito un modello ibrido per i prossimi anni, contando però che il 75% dei dipendenti non ha maturato un senso di appartenenza nel proprio team oppure ha avuto un processo di onboarding poco efficace (88%). Proprio per questo è necessario costruire una strategia strutturata ed efficace di engagement e di inserimento dei dipendenti.

La soluzione dell’EaaS è un prodotto che garantisce un portafoglio di servizi in continua evoluzione ideale per gli utenti che vogliono fare degli eventi un asset strategico e centrale nelle attività quotidiane.
Come funziona?
Alla luce di un rapporto di partnership tra il team HR e Kampaay viene costruito un progetto in collaborazione così da creare una soluzione in grado di standardizzare tutte le necessità peculiari dell’azienda.
Dopo una prima fase di sharing delle esigenze, degli obiettivi e del budget all’interno del catalogo saranno quindi aggiunti dei pacchetti creati su misura dell’azienda e visibili solo agli user della piattaforma.
Successivamente vengono abilitate le utenze ai manager o ai collaboratori, i quali verranno coinvolti in un percorso di Training guidato dal Team Product e Sales di Kampaay oltre che da una Live Chat sempre disponibile
Questa soluzione permette quindi di delegare l’organizzazione degli eventi ai team leader e ai responsabili di funzione dell’azienda, selezionando a priori i format più adatti ai loro team e in grado di lavorare sui loro punti critici. D’altro canto, l’HR ha una visione centralizzata degli eventi passati, futuri, e può approvare queste occasioni tramite dei flussi di conferme creati ad hoc ed è in grado di monitorare e modificare il budget di tutti gli utenti registrati nel portale.
I benefici che si possono ottenere sono molteplici tra cui:

  • Lo sviluppo di una corporate culture attraverso la creazione di un catalogo vario e sempre in evoluzione da proporre ai differenti team in grado di rispondere alla necessità di migliorare soft e hard skilsl dei gruppi di lavoro. In questo modo vengono superati i classici aperitivi o cene di lavoro ormai anonimi, privi di finalità e senza un riscontro costruttivo;
  • Progettazione strutturata: cioè la centralizzazione di tutti gli eventi aziendali in un unico portale in cui è possibile vedere le spese effettuate, approvare le attività e calendarizzare i diversi momenti
  • Processo lineare e intuitivo: usufruendo di questa soluzione si ha un unico interlocutore quindi una sola assicurazione, contratto e fattura. Inoltre, grazie alla possibilità di personalizzare il catalogo a priori la configurazione sarà ancora più semplice e user friendly.
Stefano Brigli Bongi di Kampaay

Stefano Brigli Bongi

Co-founder & CMO - Kampaay

CMO e Co-founder di Kampaay ha fondato Kampaay insieme a colleghi del Politecnico di Milano, con l’obiettivo di semplificare il mondo degli eventi aziendali attraverso la digitalizzazione. Gli anni di esperienza in consulenza gli hanno permesso di conoscere a fondo le dinamiche dei team all’interno di grosse multinazionali e di sviluppare uno strumento ad hoc per i profili HR.

6° Global Summit Human Resources
19 | 20 OTTOBRE 2022
ACCEDI QUI se sei registrato o ISCRIVITI